Non SLA...viamocene le mani

NON SLA...viamocene le mani

5 Novembre 2014 - Conferenza Pubblica ore 17:00 Teatro Titano

La Segreteria di Stato alla Sanità e Sicurezza Sociale, in collaborazione con la U.O. Neurologia dell’Istituto per la Sicurezza Sociale, organizzano una conferenza pubblica “NON SLA..viamocene le mani” nella giornata di mercoledì 5 novembre 2014 presso il Teatro Titano (Piazza Sant’Agata, San Marino) con inizio alle ore 17:00, volto a sensibilizzare la cittadinanza sulla “SLA”, una patologia presente in Repubblica, seppur in pochi casi, e come poterla affrontare poiché condizione grave e invalidante per il paziente e la sua famiglia.


La Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) è una malattia neurodegenerativa. Si presenta con una incidenza di circa 3 casi ogni 100mila abitanti/anno, colpendo prevalentemente soggetti di età media intorno ai 50 anni, con una più o meno rapida progressione verso una condizione di completa disabilità. Attualmente solo un farmaco è disponibile in commercio per la sua terapia, in grado purtroppo di procurare non la guarigione ma un modesto rallentamento del decorso di malattia.


Il Segretario di Stato alla Sanità e Sicurezza Sociale Francesco Mussoni e il Direttore Generale dell’I.S.S. la Dr.ssa Bianca Caruso interverranno insieme a esperti in materia, quali il Prof. Vincenzo Silani, Direttore di Neurologia dell’Istituto Auxologico Italiano di Milano, personalità di livello internazionale in campo di ricerca, diagnosi e terapia della SLA, il Dr. Fabrizio Rasi, Direttore di Neurologia della Area Vasta Romagna, il Dr. Mirco Volpini, Neurologo dell’ISS e la Sig.ra Silvia Bartolini in rappresentanza della AISLA di Rimini.


L’evento sarà condotto da Sergio Barducci di SanmarinoRTV e prevederà anche l’esibizione dei Maestri Luca Grassi e Marco Capicchioni con brani di musica classica.
La cittadinanza è invitata.

..

segue > >